Non lasciare che le tue paure, ansie, problemi ti impediscano di goderti la vita.

Ogni passo avanti, sono tre passi indietro… Così non si arriva mai ad un traguardo, piuttosto si scappa da qualcosa o qualcuno che ci spaventa. Forse.                                                                                                                                                                      Eppure era Ligabue che cantava “l’amore porta amore, credo”, beh se fossimo così sicuri non staremo ore davanti questo schermo a scrivere ciò che frastulla la nostra mente.
E finisci sempre tutte le tue frasi o dialoghi con un “forse”, “potrebbe essere”, “non lo so” o, a detta di Ligabue “almeno credo”…
Avere paura, ansia del futuro, di ciò che ci aspetta e di ciò che non sappiamo è normale, se non ne avessimo saremmo degli automi.
Eppure c’è sempre qualcosa che ti fa sorgere un sorriso e ti lascia pensare: “la vita è questa, è una sola e qualunque cosa succeda dobbiamo gestirla a nostro piacimento!”.

Siamo noi, generatori di vita, che manipoliamo, modifichiamo, modelliamo le nostre vite; ci saranno momenti in cui alzerai la guardia, manterrai il tuo scudo protettivo dall’esterno ma prima o poi accadrà di rimanere disarmato ed è lì che bisogna avere paura…O meglio bisogna essere prudenti…
Paura di cosa?                                                                                                                                                                                                                   Ansia di soffrire, di rimanere delusi, di non farcela, di illudersi… Ma ogni cosa, quando accade, ha un suo perchè e dobbiamo accettarlo perchè è quella che ci condirà la vita in un periodo particolare. Soffriremo, rideremo, gioiremo… ameremo. A volte proprio da quello che ci fa più paura, si ottengono le soddisfazioni più grandi, quelli che ti faranno scendere una lacrima al ricordo o che ti faranno ridere guardando vecchie foto del passato. E allora mi chiedo, se tutto questo non ci fosse? Se non avessimo problemi, arrancamenti, paure, gioie, dolori? Non sarebbe una vita piena; piuttosto sarebbe una vita piatta perchè nel bene o nel male tutte queste esperienze fanno parte della  vita di un essere umano.  Tutte queste cose ci arricchiscono, ci fanno crescere, ci fanno comprendere i veri valori della nostra vita.

Annunci

~ di timpirinad su 23 agosto 2010.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: